Il quotidiano di Torino La Stampa dedica un video della rubrica “Alfabeto del futuro” alle persone, ai modelli e alle nuove sfide di APR, attraverso le parole del suo fondatore e ceo Andrea Romiti.

La crisi scatenata dal coronavirus è stata uno stimolo a rimettersi in discussione e cambiare l’approccio al cambiamento. Un esempio della voglia di mettersi in discussione in APR è nato proprio nel marzo scorso, quando ci siamo chiesti come avremmo potuto esser d’aiuto in questa pandemia, concentrandoci con altre imprese sull’innovazione nella respirazione polmonare.

A distanza di mesi, insieme al Politecnico di Torino, APR ha depositato un brevetto per un nuovo ventilatore polmonare portatile a basso costo e a basso consumo di ossigeno, che potrà venir impiegato nelle unità pre-intensive e nelle terapie territoriali.

Questa è una delle dimostrazioni della forza di volontà e delle capacità straordinarie di questo territorio, che saranno la chiave per farci uscire da questa pandemia.